adplus-dvertising

Cosa vuol dire essere lunatico?

Sommario

Cosa vuol dire essere lunatico?

Cosa vuol dire essere lunatico?

– 1. Di persona che ha carattere strano, estroso, incostante, umore instabile e facile ad alterarsi: che uomo l.!; invecchiando, è diventata l. e bisbetica; anche sostantivato: non è facile andare d'accordo con un l.

Qual è il sinonimo di stanco?

decotto, distrutto, esaurito, esausto, estenuato, groggy, logorato, prostrato, (fam.) sfatto, sfiancato, sfibrato, sfinito, (pop.) spompato, spossato, stracco, stravolto, stremato. ‖ debilitato, indebolito.

Quali sono i sinonimi di bisbetico?

[di carattere instabile e difficile] ≈ litigioso, lunatico, scontroso, scorbutico, stizzoso. ‖ irascibile, isterico. ↔ amabile, bonario, disponibile.

Qual è il contrario di capriccioso?

≈ bizzarro, civettuolo, eccentrico, estroso, fantasioso, insolito, originale, sfizioso, singolare, stravagante. ↑ strambo, strampalato. ↔ comune, consueto, normale, ordinario, semplice, serio, sobrio, solito, usuale. ↑ banale.

Come comportarsi con una persona lunatica?

Le persone lunatiche, se sapute trattare, hanno l'abilità di modificare il proprio umore anche in positivo. Siate dunque cariche di inventiva: proponete al vostro partner qualcosa che gli faccia piacere e che lo distolga dal malumore, in modo tale che il momento no passi e venga sostituito da una lunaticità positiva.

Come capire le persone lunatiche?

Si è lunatici quando si è preda di repentini cambiamenti d'umore, sereni e socievoli un minuto e l'attimo dopo ci sentiamo cupi e nervosi, senza capirne il motivo, non comprendiamo questi cambiamenti ma ci sentiamo soli e volubili.

Qual è il sinonimo di tonfo?

(estens.) [clamoroso esito negativo di un'opera letteraria, teatrale o cinematografica: il suo nuovo film è stato un t.] ≈ fallimento, fiasco, flop. ↓ insuccesso.

Qual è il sinonimo di Lindo?

a. [che mostra grande pulizia, freschezza, ordine: una camicia l.; una l. stanzetta] ≈ lustro, ordinato, pulito. ↔ lercio, lurido, sozzo, sporco, sudicio.

Quali sono le parole bisbetiche?

[di carattere instabile e difficile] ≈ litigioso, lunatico, scontroso, scorbutico, stizzoso. ‖ irascibile, isterico.

Qual è il contrario di alacre?

↔ abulico, (lett.) accidioso, apatico, (lett.) ignavo, indolente, inerte, neghittoso, ozioso, pigro, poltrone, svogliato.

Post correlati: