adplus-dvertising

Che cosa si intende per tumefazione?

Sommario

Che cosa si intende per tumefazione?

Che cosa si intende per tumefazione?

tumefazione Gonfiore patologico, aumento di volume di un tessuto, organo, arto o suo segmento per cause diverse (congestione, stasi venosa, edema, ematoma, ecc.). La t. è uno dei segni caratteristici dell'infiammazione, insieme al calore e al dolore; dal punto di vista semeiologico si distinguono: t.

Che cosa provoca la tumefazione?

Le cause che possono portare alla tumefazione di un organo sono molteplici e comprendono: trauma della cute, infezione della cute, dermatite da contatto, eczema, reazione allergica, puntura di insetto, edema, sindrome premestruale, nefrite, sindrome nefrosica, epatite, vene varicose, colite ulcerosa, osteosarcoma ...

Cosa vuol dire tumefazione palpabile?

Termine del linguaggio medico, assai generico, che indica l'aumento di volume di una parte dell'organismo, tale da rendersi evidente con l'ispezione (quando interessi i tessuti superficiali), o con manovre palpatorie.

Come si cura la tumefazione?

  1. Raffreddare la zona interessata con impacchi freddi o borse del ghiaccio da applicare per 1- 2 giorni dopo il trauma a intervalli regolari;
  2. Applicare una fasciatura o un bendaggio compressivo per limitare il sanguinamento interno e la tumefazione;
  3. Riposo, soprattutto in caso di ematoma complesso;

Cosa significa tumefazione al seno?

La tumefazione mammaria è un aumento o un rigonfiamento del seno corrispondente, nella maggior parte dei casi, a una lesione benigna. Tuttavia, può rivelare un cancro sottostante. Una procedura diagnostica per eliminare un tumore maligno deve essere eseguita di fronte a qualsiasi tumefazione del seno.

Quali sono i sintomi dell osteosarcoma?

Il sintomo più comune dell'osteosarcoma è il dolore all'osso colpito dal tumore, insieme a gonfiore o tumefazioni. Il grado di dolore varia a seconda della dimensione e dello stadio della malattia: inizialmente può essere debole e intermittente, ma con il tempo in genere la situazione peggiora.

Cosa significa tumefazione al collo?

Una massa o tumefazione del collo è un aumento del volume dei tessuti del collo, combinato con dolori localizzati. Infezioni del distretto oro-faringeo (quali ad esempio faringiti, tonsilliti, infenzioni ai denti), tubercolosi, mononucleosi e Hiv sono possibili cause del disturbo.

Che cosa è una tumefazione linfonodale?

Per "linfoadenopatia" s'intende la tumefazione dei linfonodi; si presenta con un ingrossamento abnorme ed incontrollato degli stessi: la linfoadenopatia potrebbe essere dovuta ad un'invasione di cellule estranee, ad un'alterazione dei meccanismi di sintesi delle cellule costituenti o all'iperproduzione di cellule ...

Cosa significa massa palpabile?

Si distinguono tumefazioni generalizzate o diffuse e tumefazioni localizzate. Queste ultime, essendo circoscritte e ben delimitabili, sono dette anche dette MASSE PALPABILI.

Cosa vuol dire massa palpabile?

Una massa rilevabile a livello addominale può indicare la presenza di un organo ingrossato, un vaso dilatato (aneurisma), una massa fecale o un processo neoplastico. La sede della tumefazione fornisce un'indicazione importante per comprendere la patologia che l'ha provocata.

Post correlati: