adplus-dvertising

Come coprire un tatuaggio per andare in piscina?

Sommario

Come coprire un tatuaggio per andare in piscina?

Come coprire un tatuaggio per andare in piscina?

Se dopo 7 giorni hai il tatuaggio guarito, e hai esigenza di andare in piscina, puoi andare ma mettendo uno strato di BEFORE INK che crea una barriera protettiva e fa in modo che il cloro non rovini tatuaggio e non si possano avere infezioni.

Cosa fa il cloro sul tatuaggio?

“Andare in una piscina clorata scolorirà i colori del tatuaggio”... Il cloro non può scendere sotto i primi strati di pelle come un ago e, di conseguenza, non può scolorire o dissolvere il tatuaggio. Tuttavia non è una buona idea fare il bagno in piscina con un tatuaggio che ancora non si è cicatrizzato.

Che succede se faccio il bagno con tattoo?

Il tatuaggio appena fatto è molto delicato, anche se non sembra è una ferita aperta e come tale si può infettare. Evitate assolutamente di fare bagni in piscina per almeno due settimane, l'acqua con il cloro è deleteria per i colori dei tatuaggi e secca moltissimo la pelle.

Quando bisogna smettere di mettere la crema sul tatuaggio?

Meglio metterlo per una settimana almeno, più volte durante il giorno. Quando saranno sparite le crosticine potrai smettere di utilizzarla. In realtà più a lungo la usi e meglio è.

Come si vede quando il tatuaggio sta guarendo bene?

Se notate delle crosticine sul vostro tattoo, non dovete preoccuparvi di nulla, anzi le crosticine indicano che il vostro tatuaggio sta guarendo come dovrebbe, la loro formazione infatti non è altro che l'inchiostro in eccesso che viene espulso dai livelli più profondi, attraverso lo strato più superficiale di cellule.

Quando si può andare al mare dopo un tatuaggio?

Quello che è assolutamente d'obbligo è non esporre il tatuaggio appena fatto al sole, all'acqua di mare o di piscina, almeno per le prime due settimane! Il sole, l'acqua di mare e il cloro potrebbero danneggiarlo. ... Un tatuaggio è da considerare completamente guarito solo dopo almeno tre mesi.

Come coprire un tatuaggio dalla polvere?

Alla fine della seduta, il tatuatore disinfetta e asciuga il tatuaggio prima di coprirlo con una pellicola trasparente che ha il compito di proteggerlo da polvere, sporco e batteri.

Come coprire tatuaggio appena fatto dal sole?

Ricapitolando: usiamo sempre, almeno fino a completa guarigione, una crema solare protettiva in modo da non scottarci con i raggi del sole. Se è possibile, non esporre il tatuaggio al sole, coprendolo con abiti di cotone. Protezione 50 insù! Evitare di bagnarsi con acqua di mare o in piscina.

Quanto tempo bisogna mettere la crema sul tatuaggio?

La sera, prima di andare a dormire, lavatelo e cospargetelo di nuovo di crema. I giorni successi, quindi dal secondo giorno in poi, dovrete continuare a mettere la crema (uno strato sottile 3 o 4 volte al dì), almeno per 10 giorni (o comunque fino a completa guarigione).

Quanta crema va messa sul tatuaggio?

Ogni quanto mettere la crema sul nuovo tatuaggio? La crema andrebbe applicata dalle 3 alle 4 volte al giorno, senza esagerare, soprattutto se si sta usando una crema come il Bepanthenol che aiuta la cicatrizzazione e quindi potrebbe risultare troppo pesante se applicata più di 4 volte al giorno.

Post correlati: