adplus-dvertising

Cosa sono le immagini analoghe?

Sommario

Cosa sono le immagini analoghe?

Cosa sono le immagini analoghe?

Si tratta della figura retorica che mira a chiarire un concetto, mettendolo a confronto con un altro che abbia con il primo elemento di somiglianza. In ambito figurativo si ottiene una similitudine accostando immagini diverse che si richiamano per qualche elemento di somiglianza o nella forma o nel concetto.

Che cos'è l'analogia per Ungaretti?

Così Ungaretti in Stelle, l'immagine delle favole richiama quella delle stelle. L'analogia, infatti, è una figura retorica con rapporto di somiglianza tra due oggetti. L'analogia è la relazione tra due o più elementi che apparentemente non si somigliano o non c'entrano l'uno con l'altro.

Che cosa sono le analogie nella poesia?

L'analogia è una figura retorica che consiste nell'accostamento e nella comparazione, all'interno di un testo sia scritto sia orale, tra due o più parole seguendo la loro somiglianza semantica (cioè parole simili tra loro per significato).

Qual è il sinonimo di somiglianza?

con l'originale] ≈ rassomiglianza, similarità. ↓ affinità, analogia. ↔ (non com.) dissimilarità (da), dissomiglianza (da), diversità (da).

Come similitudine sinonimo?

[figura retorica che consiste nel paragonare tra loro concetti, immagini e sim., sulla base della somiglianza di alcuni caratteri comuni] ≈ analogia, comparazione, paragone, parallelo, raffronto.

Come si svolge l'analogia?

  • L'analogia consiste, quindi, nel ricavare una regola di giudizio per quel caso concreto che non appaia espressamente disciplinato dalla legge, tramite l'applicazione della norma prevista per un caso che appaia simile per ratio ( analogia legis ), oppure tramite l'applicazione dei principi generali dell' ordinamento giuridico ( analogia juris ).

Come si parla di analogia tra due fenomeni fisici?

  • In fisica, si parla di analogia tra due fenomeni fisici differenti quando essi sono retti da equazioni identiche cosicché la teoria di uno è valida anche per l’altro, a parte, naturalmente, il diverso significato dei simboli che compaiono nelle equazioni descrittive.

Come si fa ricorso all'analogia?

  • All'analogia si fa ricorso nell'interpretazione della legge civile, per evitare che il giudice, cui è devoluta una controversia, non trovi nell'ordinamento giuridico una norma che sia esattamente calzante per la fattispecie che egli deve esaminare (si dice in proposito che la legge civile non ha lacune).

Post correlati: