adplus-dvertising

Che cosa vuol dire che sono equivalenti?

Sommario

Che cosa vuol dire che sono equivalenti?

Che cosa vuol dire che sono equivalenti?

di equivalere]. – 1. agg. Che equivale, che ha valore uguale: un titolo e.; termini, locuzioni equivalenti.

Cosa significa che due figure sono equivalenti?

Due figure piane sono equivalenti (o equiestese) quando hanno la stessa estensione cioè la stessa area. Due figure piane possono avere la stessa area anche se hanno forma diversa. E' facile capire che: Due figure congruenti sono anche equivalenti!

Cosa vuol dire cilindro equivalente?

equivalenti significa equiestesi: nel caso di solidi, significa che hanno lo stesso volume. sei in grado di trovarti l'altezza del cilindro e quindi anche il suo volume, uguale a quello del cono.

Come si fa il segno di equivalenza?

In matematica e in fisica, i simboli più usati per le relazioni di equivalenza sono: ≡; ~; +; . § In un sistema di logica, due espressioni A e B sono dette equivalenti quando sono teoremi del sistema tanto A —→ B che B —→ A. Semanticamente ciò ha significati diversi secondo le interpretazioni del sistema.

Cosa vuol dire che un solido è equivalente ad un altro?

Due figure piane sono equivalenti se hanno la stessa area; due solidi sono equivalenti se hanno lo stesso volume.

Che cosa sono i poligoni equivalenti?

Ricordiamo che si chiamano equivalenti due poligoni (o più in generale due figure) che hanno la stessa area. Sempre due figure piane si dicono equiscomponibili se una di esse si può dividere in un numero finito di parti che ricomposte danno l'altra figura.

Che significa che due triangoli sono equivalenti?

TEOREMA: Un triangolo è equivalente ad un parallelogramma che ha per base metà base del triangolo e per altezza la medesima altezza. ... TEOREMA: Se due triangoli sono equivalenti ed hanno altezze congruenti, hanno congruenti le basi corrispondenti.

Che significa che due piramidi sono equivalenti?

Teorema 2: due piramidi, o una piramide e un cono, o due coni, aventi basi equivalenti e altezze uguali sono equivalenti. Le sezioni di uno stesso piano di una piramide e di un cono sono tra loro equivalenti, ma quelle su piani diversi no.

Cosa si intende per equivalente in geometria?

L'equivalenza tra figure piane e solide consiste rispettivamente nella condizione di avere la stessa area nel primo caso, e nel secondo caso di avere lo stesso volume. Due figure piane sono equivalenti se hanno la stessa area; due solidi sono equivalenti se hanno lo stesso volume.

Qual è il segno di diverso?

di dis- e vertere "volgere", e quindi "differente, disuguale"] Nel simbolismo matematico corrente, alla proposizione "diverso da" corrisponde il simb. ≠, che si giustifica come negazione del simbolo di uguaglianza.

Post correlati: