adplus-dvertising

Quando ci sarà la nuova riforma pensioni?

Sommario

Quando ci sarà la nuova riforma pensioni?

Quando ci sarà la nuova riforma pensioni?

La riforma vera e propria, infatti, è stata rinviata al prossimo anno. Le novità per il 2022 sono rappresentate, sostanzialmente, dalla quota 102 che prenderà il posto, ma solo per un anno, della quota 100 in scadenza a fine 2021 permettendo il pensionamento a 64 anni con almeno 38 anni di contributi.

Come cambieranno le pensioni nel 2022?

Pensioni 2022: come cambiano le regole per la rivalutazione 100% per le pensioni fino a 4 volte il minimo (2.062 euro lordi); 90% sulla quota pensioni tra 4 e 5 volte il minimo (tra 2.062 e 2.577,90 euro) 75% sulle pensioni oltre cinque volte la quota minima.

Come cambia la pensione nel 2021?

Così nel 2021 Per il triennio 2019-2021, viene dunque prevista una revisione del meccanismo così strutturata: 100% dell'inflazione per le pensioni di importo fino a 4 volte il trattamento minimo INPS*; ... 40% dell'inflazione per le pensioni di importo oltre 9 volte il minimo.

Chi può andare in pensione con opzione donna nel 2022?

In base a cosa hanno riportato nel testo della manovra di Stabilità, che ha già ottenuto l'ok alla prima lettura in Senato, opzione donna potrà essere utilizzata per la pensione, nel 2022, dalle lavoratrici dipendenti del settore privato e del settore pubblico, che hanno compiuto 58 anni entro la fine del 2021.2 giorni fa

Chi ha maturato quota 100 nel 2021 può andare in pensione nel 2022?

Operaio o impiegato nato nel 1958 e che abbia oggi 37 anni di contributi: nel 2022 sarebbe potuto andare in pensione con quota 100. Potrà ugualmente andare in pensione con Quota 102 (64 anni di età e 38 anni di contributi). In questo caso non cambia niente per il lavoratore.

Quando fare domanda per quota 41?

Per accedere al beneficio di Quota 41, è necessario presentare una domanda all'INPS per il riconoscimento come precoci entro il 1° marzo: eventuali domande di riconoscimento presentate successivamente a tale data, comunque non oltre il 30 novembre, sono prese in considerazione soltanto in caso residuino le risorse ...

Post correlati: