adplus-dvertising

Come definire la pazienza?

Sommario

Come definire la pazienza?

Come definire la pazienza?

Disposizione d'animo, abituale o attuale, congenita al proprio carattere o effetto di volontà e di autocontrollo, ad accettare e sopportare con tranquillità, moderazione, rassegnazione, senza reagire violentemente, il dolore, il male, i disagi, le molestie altrui, le contrarietà della vita in genere: avere, non avere p ...

Chi non ha pazienza aggettivo?

definizione di impaziente nel dizionario italiano La prima definizione di impaziente nel dizionario è che non ha pazienza, che va facilmente in collera: non essere i. con i bambini. Altra definizione di impaziente è ansioso, smanioso: ero i.

Qual è il sinonimo di aspettare?

[assol., procrastinare nel tempo il compimento di un'azione: stai aspettando troppo; aspetta prima di giudicare] ≈ indugiare, temporeggiare, trattenersi. ‖ pazientare. ↔ affrettarsi, muoversi, sbrigarsi, (fam.)

Che tipo di nome e Pazienza?

CATEGORIA GRAMMATICALE DI PAZIENZA Pazienza è un sostantivo.

Che vuol dire avere pazienza?

1 Virtù di chi sopporta, anche a lungo, i mali, le avversità, le noie con serenità, rassegnazione, comprensione, tolleranza: avere, non avere p.; molta, infinita, poca p.; soffrire con p.; c'è voluta tutta la mia p. || Qualità di chi sa attendere senza insofferenza: non ha avuto la p.

Che vuol dire avere la pazienza di Giobbe?

Avere la pazienza di Giobbe – Origine dell'espressione L'espressione è di origine biblica; Giobbe è il principale personaggio dell'omonimo libro dell'Antico Testamento e rappresenta la personificazione del giusto che, inchinandosi al volere di Dio, sopporta molte sofferenze e ingiustizie mentre i malvagi prosperano.

Chi ha pazienza aggettivo?

abbondante, accettazione, alta, amara, ammirevole, amorevole, angelica, ardente, beata, bella, bontà, brutta, calma, calmante, comprensione, comprensiva, contenuta, continua, cordiale, cortesia, costante, difficile, disponibilità, docile, docilità, dolce, dolorosa, enorme, esagerata, esaurita, estrema, falsa, fiduciosa ...

Che ci spetta sinonimo?

2. [essere dovuto per diritto: dare a qualcuno quello che gli spetta] ≈ competere, (fam.) toccare.

Quando aspetti con ansia qualcosa?

di anxius "ansioso"]. - [forte agitazione dell'animo per desiderio, attesa o timore: stare in a. per qualcuno, per qualcosa] ≈ agitazione, (lett.) ambascia, ansietà, apprensione, inquietudine, irrequietudine, (pop.)

Post correlati: