adplus-dvertising

Quanto si prende un broker per un mutuo?

Sommario

Quanto si prende un broker per un mutuo?

Quanto si prende un broker per un mutuo?

Quanto mi costi! I mediatori creditizi richiedono usualmente provvigioni tra l'1% e il 2% dell'importo mutuato. Quando la pratica è complessa si può arrivare al 3%. Si sa di casi in cui è stato richiesto fino al 6% anche se è raccomandabile evitare di aderire a tali eccessi.

A cosa serve il broker per il mutuo?

Il broker o mediatore creditizio è la figura professionale che crea la relazione tra il cliente che ha bisogno di un prodotto finanziario e la banca o la finanziaria che eroga la liquidità di cui il consumatore ha bisogno.

Quando si paga il mediatore creditizio?

La mediazione va pagata solo dopo aver concluso il mutuo davanti a un notaio. È tuo diritto avere i foglietti informativi del mutuo e del servizio di mediazione al momento della richiesta di informazioni, così da fare una scelta consapevole.

Come ottenere il 100 del valore dell'immobile?

Comprare casa con mutuo 100% Per concedere un mutuo 100%, la banca potrebbe richiedere la concessione di una fideiussione che copra il 20% del valore del mutuo eccedente l'80%, oppure chiedere la garanzia dello Stato tramite il Fondo Consap.

Come ottenere un mutuo al 100%?

Per ottenere il mutuo al 100% occorre avere dei requisiti specifici e presentare garanzie ulteriori rispetto a quanto previsto normalmente. È possibile che l'istituto di credito, se prevede il finanziamento al 100%, chieda: fideiussione che copre la quota del 20% del valore del finanziamento che eccede l'80%;

Quanto tempo ci vuole per avere l'esito di un mutuo?

Una volta che abbiamo presentato la documentazione, dovranno trascorrere 20 giorni per conoscere il “verdetto” e sapere se la richiesta di finanziamento è stata accolta. Ottenuto il via libera dalla banca ci vorranno circa altri 30 giorni per l'erogazione del mutuo.

Chi paga il consulente finanziario?

paga delle commissioni alla banca, spesso non se ne rende nemmeno conto perché non è un esborso diretto di denaro, bensì vengono detratte dal rendimento di quel prodotto. Una parte di queste commissioni vengono girate al promotore finanziario.

Quanto costa un consulente del credito?

Per quanto concerne i costi, occorre ricordare che la parcella del Consulente del credito è stabilita in funzione della complessità del servizio erogato. Le provvigioni si aggirano tra l'1% e il 2% dell'importo mutuato. Nei casi in cui la pratica sia complessa si può arrivare al 3%.

Post correlati: