adplus-dvertising

Qual è il contrario di stolto?

Sommario

Qual è il contrario di stolto?

Qual è il contrario di stolto?

≈ sciocco, stolido, stupido. ↑ idiota, cretino, imbecille, scemo. ↔ astuto, intelligente. ↑ saggio.

Quale il contrario di crudele?

≈ cattivo, feroce, maligno, malvagio, perfido, spietato. ↑ brutale, disumano, inumano, perverso, scellerato. ↓ duro, insensibile. ↔ benigno, buono, clemente, compassionevole, mite, umano.

Qual è il contrario di inesorabile?

con i nemici] ≈ crudele, disumano, implacabile, inclemente, insensibile, spietato. ↔ clemente, compassionevole, indulgente, mite, pietoso, umano.

Cosa significa spietatamente?

spietataménte, in modo spietato, senza alcuna pietà: reprimere spietatamente una rivolta. agg. [der.

Chi è lo stolto nella Bibbia?

Lo stolto è colui che è dio a se stesso, è l'idolatra che rinnega Dio per crearsi un dio a propria immagine e a proprio uso e consumo. ... per vedere se c'è un uomo saggio che cerca Dio. 4. Tutti hanno traviato, tutti sono corrotti; nessuno fa il bene; neppure uno.

Qual è il contrario di possente?

stentoreo. ↔ debole, fiacco, [di voce e sim.]

Qual è il sinonimo di ostinato?

- 1. [carattere e atteggiamento di chi è ostinato, anche con la prep. in: chiudersi nella propria o.; o. nel chiedere, nel negare] ≈ accanimento, caparbietà, cocciutaggine, insistenza, (non com.)

Cosa vuol dire destino inesorabile?

Fig., di cosa a cui è impossibile sottrarsi, contro cui non c'è rimedio, che non si può in alcun modo allontanare, mutare, fermare e sim.: un destino i.; l'i.

Post correlati: