adplus-dvertising

Chi è una persona diligente?

Sommario

Chi è una persona diligente?

Chi è una persona diligente?

- 1. [che ha e mostra diligenza: uno scolaro diligente] ≈ accurato, laborioso, meticoloso, operoso, rigoroso, scrupoloso, solerte, volenteroso.

Quale è il sinonimo di diligente?

[che ha e mostra diligenza: uno scolaro d.] ≈ accurato, laborioso, meticoloso, operoso, rigoroso, scrupoloso, solerte, volenteroso. ↑ zelante. ↔ disattento, distratto, negligente, noncurante, sbadato, sbrigativo, trascurato.

Cosa significa lavorare con diligenza?

[di-li-gèn-za] s.f. Qualità in cui convergono impegno, cura, scrupolo SIN accuratezza, zelo: lavorare con d.

Cosa significa svolgere un lavoro con diligenza e perfezione?

Quando si dice che il lavoro va svolto diligentemente si intende dire che bisogna eseguire le proprie attività con esattezza e scrupolosità.

Cosa significa tono risoluto?

[ri-so-lù-to] agg. Deciso, sicuro di sé; che denota fermezza di carattere SIN determinato: atteggiamento r.

Cosa e l indigenza?

di viveri (con questa accezione, è ant. o letter.). Nell'uso com., stato di chi è indigente, povertà assoluta, mancanza dei mezzi di sostentamento: essere, vivere, cadere nell'i.; ridursi, essere ridotto all'i., all'estrema i.; in senso concr., poco com., l'insieme di coloro che sono indigenti: soccorrere l'indigenza.

Qual è il sinonimo di meticolosamente?

- 1. [di persona, che mostra minuziosità e precisione nelle sue cose: un m. correttore di bozze] ≈ accurato, attento, minuzioso, preciso, scrupoloso, zelante. ↑ certosino, pignolo.

Qual è il sinonimo di occupato?

[dal lat. occupare, der. di capĕre «prendere», col pref.

Cosa vuol dire assalto alla diligenza?

Assalto alla diligenza è una curiosa espressione utilizzata perlopiù nel linguaggio politico con il significato di atto proditorio e banditesco. La frase è soprattutto impiegata nei momenti di crisi che ben si prestano ad attaccare il governo (rappresentato dalla “diligenza”).

Cosa si intende per ordinaria diligenza?

In diritto civile si intende per diligenza l'insieme delle cure e delle cautele che il debitore deve porre per l'esatto adempimento del suo obbligo. ... Il prestatore di lavoro deve usare la diligenza richiesta dalla natura della prestazione dovuta e dall'interesse dell'impresa (art. 2104 c.c.).

Post correlati: