adplus-dvertising

Cosa significa tessuto fibrotico?

Sommario

Cosa significa tessuto fibrotico?

Cosa significa tessuto fibrotico?

FIBROSO, TESSUTO Varietà di tessuto connettivo caratterizzata dalla ricchezza di fibre collagene, che ne costituiscono la parte maggiore. Tali fibre si riuniscono a formare fasci compatti e variamente intrecciati, mentre sono scarse le cellule e la sostanza fondamentale.

Come si prende la fibrosi polmonare?

Quali sono le cause della fibrosi polmonare? La fibrosi polmonare può essere secondaria all'esposizione di sostanze tossiche presenti nell'aria come le polveri di silicio, fibre di asbesto, o a radiazioni, chemioterapici, farmaci come gli anti-aritmici e alcuni antibiotici.

Che differenza c'è tra fibrosi cistica e fibrosi polmonare?

Anche la fibrosi cistica può alla lunga determinare nei polmoni un processo di fibrosi, ma si tratta di una “fibrosi polmonare secondaria”, come conseguenza di un processo infiammatorio cronico progressivo sostenuto da infezione cronica delle vie aeree, che soggiacciono più o meno a sfiancamenti e dilatazioni ( ...

Quali sono i sintomi della fibrosi polmonare?

I segni e i sintomi tipicamente associati alla fibrosi polmonare sono:

  1. La dispnea, ovvero la difficoltà di respiro.
  2. La tosse secca.
  3. Le sensazioni di fatica e debolezza.
  4. La perdita di peso senza motivo.
  5. Il dolore al torace.
  6. I dolori muscolari e articolari.

Cosa vuol dire ispessimento fibrotico?

La fibrosi e la calcificazione pleuriche sono ispessimenti e irrigidimenti della pleura (la sottile membrana trasparente a due strati che ricopre i polmoni) che si verificano per effetto dell'infiammazione pleurica o dell'esposizione all'asbesto (o amianto).

Come si muore con la fibrosi polmonare?

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia dei polmoni caratterizzata da una progressiva perdita della funzione respiratoria, che conduce alla morte generalmente per insufficienza respiratoria in media dai 3 ai 5 anni dopo la diagnosi (purtroppo solo circa il 30% dei pazienti sopravvive 5 anni dopo la ...

Quanti anni si può vivere con la fibrosi polmonare?

Purtroppo la prognosi per questa patologia è assolutamente negativa, in genere il paziente non sopravvive per più di 5 anni dalla diagnosi (70% dei casi). L'exitus si ha per insufficienza respiratoria, generalmente dai 3 ai 5 anni dopo la diagnosi.

Quanti anni si può vivere con la fibrosi cistica?

La ricerca ha evidenziato che l'età media dei pazienti con fibrosi cistica in Europa è pari a 16,3 anni, con una differenza di 4,9 anni tra paesi comunitari (17 anni) e non comunitari (12,1 anni).

Come muore un malato di fibrosi polmonare?

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una malattia dei polmoni caratterizzata da una progressiva perdita della funzione respiratoria, che conduce alla morte generalmente per insufficienza respiratoria in media dai 3 ai 5 anni dopo la diagnosi (purtroppo solo circa il 30% dei pazienti sopravvive 5 anni dopo la ...

Cosa vuol dire ispessimento del polmone?

L'ispessimento pleurico è una infiammazione pleura (la pleura viscerale e pleura parietale, membrana polmonare) provocato dalla inalazione di polveri e fibre di amianto. Può avere localizzazione bilaterale o monolaterale. Inoltre può degenerare in mesotelioma della pleura (tumore della pleura).

Qual è la fibrosi di termine?

  • La fibrosi di termine descrive lo sviluppo del tessuto connettivo fibroso come risposta riparatrice alla lesione o al danno. La fibrosi può riferirsi al deposito del tessuto connettivo che si presenta come componente della guarigione normale o al deposito in eccesso del tessuto che si presenta come trattamento patologico.

Qual è la fibrosi patologica?

  • La fibrosi può essere il risultato di uno stato patologico, che comporta la deposizione insolita di tessuto connettivo-fibroso (fibrosi patologica), oppure può essere l'effetto dei normali meccanismi di cicatrizzazione, che s'innescano in un organo o in un tessuto, in occasione della guarigione da una lesione o un danno (fibrosi cicatriziale).

Cosa è la fibrosi miocardica?

  • Nota anche come fibrosi miocardica, la fibrosi cardiaca è l'affezione del cuore che si caratterizza per la presenza di tessuto connettivo-fibroso a livello del miocardio. In genere, nella fibrosi cardiaca, il tessuto cicatriziale compare a causa di sofferenza cardiovascolare (es: ipertensione, coronaropatia, infarto del miocardio ecc.).

Post correlati: