adplus-dvertising

Quali sono gli istituti tecnici?

Sommario

Quali sono gli istituti tecnici?

Quali sono gli istituti tecnici?

  • Meccanica, Meccatronica ed Energia. ...
  • Trasporti e Logistica. ...
  • Elettronica ed Elettrotecnica. ...
  • Informatica e Telecomunicazioni. ...
  • Grafica e Comunicazione. ...
  • Chimica, Materiali e Biotecnologie. ...
  • Sistema Moda. ...
  • Agraria, Agroalimentare e Agroindustria.

Che si fa all'istituto tecnico?

l'istituto tecnico tecnologico: concerne una pluralità di aree tra cui la meccanica, la logistica, la chimica, la biologia, l'informatica, l'edilizia, le scienze agrarie e l'elettrotecnica.

Quanti indirizzi prevedono gli istituti tecnici?

Gli indirizzi sono 11 e sono divisi in 2 settori: nove per il settore tecnologico e due per quello economico.

Che lavori si possono fare con l'istituto tecnico?

INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

  • Aziende per lo sviluppo di software.
  • Aziende per lo sviluppo di siti Web.
  • Imprese e Pubbliche amministrazioni utilizzatrici di nuove tecnologie.
  • Centri elaborazione dati aziendali.
  • Centri certificazione qualità
  • Uffici legali.
  • Aziende industriali nella gestione dei servizi di stabilimento.

Cosa si intende per istituti tecnici superiori?

Cosa sono. Gli ITS sono scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica post diploma che permettono di conseguire il titolo di tecnico superiore. Sono espressione di una strategia fondata sulla connessione delle politiche d'istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali.

Quali sono gli istituti superiori?

Iniziamo subito dando qualche informazione utile, gli istituti superiori si dividono in tre filoni: i licei, gli istituti tecnici e gli istituti professionali. Vediamo in cosa si distingue e cosa offre ciascun filone, con i propri tipi diversi di indirizzo per ogni categoria.

Cosa si intende per diploma tecnico?

sono scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica, la cui offerta si configura in percorsi formativi riferiti alle aree tecnologiche considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese.

Cosa si intende per istituto tecnico?

L'istituto tecnico, settore tecnologico, è una scuola secondaria di secondo grado di stampo tecnico nell'ordinamento italiano. La tecnica, concepita come l'uso logico ed appropriato di strumenti per ottenere un risultato date delle premesse, è la caratteristica comune del percorso formativo di un istituto tecnico.

Cosa fare dopo le medie?

Dopo la terza media si può scegliere un percorso di cinque anni di scuola superiore (scuola secondaria di secondo grado) oppure un percorso triennale di formazione professionale.

Che lavori si possono fare con informatica e telecomunicazioni?

tecnico addetto alla configurazione, installazione gestione di sistemi di elaborazione dati e rete. tecnico nell'analisi, comparazione, progettazione, installazione e gestione di dispositivi e strumenti elettronici. sviluppatore di applicazioni informatiche per reti locali e servizi a distanza.

Post correlati: